Prefazione

Nel decennio 1990 - 2000 scrissi molte poesie. Ora sono più a mio agio con la prosa e relego la poesia a incursioni rare e intime, roba da lasciare nei cassetti. Riporto qui le poche poesie giovanili delle quali, a distanza di tanti anni, non mi vergogno (almeno non troppo). Alcune di queste furono premiate in vari concorsi, poche pubblicate, quasi tutte abbandonate in un cassetto. Al di là dell'aspetto qualitativo, rileggo oggi queste poesie con indulgenza, gli perdono l'ingenuità della mia giovinezza e spero che qui possano rivivere.